Juventus: infortunio McKennie, c’è l’annuncio

Novità importanti sull’infortunio di Weston McKennie in casa Juventus. Una delle persone più vicine all’americano ha parlato della sua condizione fisica, ma anche del suo futuro in vista delle prossime sessioni di calciomercato. Ecco le sue parole e cosa potrebbe cambiare in futuro.

Infortunio McKennie: arrivano delle dichiarazioni molto importanti © Lapresse

Juventus: infortunio McKennie, arriva l’annuncio

In casa Juventus continua a tenere banco l’infortunio di Weston McKennie. Il centrocampista americano è ormai fuori da diversi giorni per un problema fisico e diciamo che la sua assenza si sta sentendo tra i bianconeri. Nonostante diciamo un utilizzo non proprio eccezionale, lo statunitense è riuscito a scalare le gerarchie e guadagnarsi il posto da titolare.

Ora, però, questo infortunio complica un po’ i suoi piani. La speranza è sicuramente quella di ritornare il prima possibile e vedremo nelle prossime settimane.

E ai microfoni di tuttojuve.com, il procuratore di Weston McKennie ha parlato proprio dell’infortunio dell’americano e di quando potrà tornare in campo.

Infortunio McKennie, il procuratore: “Ecco come sta”

L’infortunio di McKennie preoccupa un po’ la Juventus. Dal procuratore, però, arrivano parole in parte confortanti: “Abbiamo messaggiato in questi ultimi giorni. Lui è stato sostituito perché non era al meglio. Non è ancora in forma, ma stiamo parlando di un combattente e speriamo che torni il prima possibile“.

La situazione, quindi, è in continuo aggiornamento e nelle prossime ore potrebbero esserci delle importanti novità anche sulle condizioni dell’americano. Molto probabilmente il rientro ci sarà direttamente nel 2023, ma non si esclude la possibilità magari di vederlo tra i convocati prima della sosta delle nazionali.

Ultime McKennie: l’assenza dell’americano pesa

L’infortunio di McKennie sta avendo sicuramente un peso importante in casa Juventus e vedremo nelle prossime partite quali saranno le scelti di Allegri per sostituirlo.

Una cosa è certa: lui è pronto a tornare in campo il prima possibile nella speranza di aiutare la Juventus a raggiungere i propri obiettivi e magari anche riuscire a vincere qualche trofeo. Ma per il momento dovrà stare fermo ai box e guardare da fuori i bianconeri.

McKennie
McKennie vuole aiutare la Juventus a raggiungere traguardi importanti © Lapresse