Inter, c’è un problema per Marotta: cosa accade in casa nerazzurra

In casa nerazzurra Beppe Marotta sa che c’è un problema al giorno per l’Inter, a penalizzare squadra, tecnico e calciomercato. La situazione diventa così insostenibile, l’amministratore delegato e i dirigenti sanno che deve esserci una decisione definitiva sull’argomento.

Marotta Ad Inter foto LaPresse
Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter con un problema – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Inter in pausa, Marotta in ansia

La pausa del campionato permette ai dirigenti di valutare i nuovi talenti e, al contempo, sperando di mettere una pezza anche sui casi più spinosi. L’Inter continua ad avere un problema importante, Beppe Marotta è davvero in difficoltà.

Tutto ciò si rifletterà anche nel prossimo futuro, la situazione non sembra essere così facilmente risolvibile. Qualcosa quindi che si riflette anche su Simone Inzaghi e sul gruppo squadra, c’è l’impossibilità di poter intervenire a stretto giro di posta.

Un problema torna in casa nerazzurra

In effetti, per fare calciomercato serve il denaro contante. L’Inter ha già un diktat di ridurre i costi (i rinnovi saranno centellinati per il 2023) e a ciò si aggiungono anche i mancati incassi. Marotta continua a valutare insieme ai dirigenti dell’Inter un problema importante, quello del mancato sponsor pagante.

Come riportato da calciomercato.com, nel bilancio per le attività pubblicitarie e del marketing manca proprio l’incasso del main sponsor, che campeggia quasi a macchia di leopardo sulle maglie nerazzurre. Creando un notevole imbarazzo proprio per i conti societari, che si ritrovano con qualcosa non preventivato al momento di rinnovare la partnership.

Il mancato incasso penalizza il calciomercato

La società nerazzurra ha rimosso il logo da ogni attività, facendolo rimanere solo sulla divisa di gioco. I dati mostrano come l’Inter sia in attesa di esser pagata, il problema si riserva su Marotta e sul calciomercato. Mancando denaro contante, niente acquisti in sostanza: manca 1,6 milione di bonus legato al piazzamento in Serie A e in Coppa Italia, nonché 16 milioni sui 24 da pagare per questa stagione, dunque non sono state saldate le prime due maxi rate.

L’Inter ora si preparerà a far prevalere i suoi diritti e, pur comprendendo la crisi del settore nelle criptovalute, vorrà assolutamente recuperare quanto prospettato a suo tempo.

Barella e Martinez foto laPresse
Barella e Martinez in campo, il logo dello sponsor rimane solo sulla maglia – calciomercatotv.it – foto LaPresse
Impostazioni privacy