Un altro croato dopo Brozovic: che idea per l’Inter

L’Inter continua a sondare il mercato. Marotta, dopo aver ceduto Brozovic, si è messo sulle tracce di un altro croato

Doppio colpo pesante per l’Inter, che nei giorni scorsi ha annunciato l’ingaggio di Marcus Thuram e Davide Frattesi. Il francese, in particolare, andrà a prendere il posto lasciato da Edin Dzeko mentre il classe 1999 proveniente dal Sassuolo sostituirà Marcelo Brozovic, trasferitosi all’Al-Nassr. Ora il club si concentrerà sulle altre quattro priorità rimaste insolute. L’elenco comprende il ritorno di Romelu Lukaku, l’acquisto di un portiere e di un difensore in grado di giocatore titolari ed un ulteriore rinforzo per il centrocampo.

L'Inter vuole un altro croato dopo Brozovic
Giuseppe Marotta valuta un nuovo acquisto (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Per quanto riguarda il belga, i nerazzurri hanno fatto dei sensibili passi in avanti verso il traguardo facendo sapere al Chelsea di essere pronti ad acquistarlo a titolo definitivo. La formula, salvo sorprese, sarà quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Un’operazione da 40 milioni complessivi (tra parte fissa e bonus), che la società conta di finanziare con i proventi del passaggio di André Onana al Manchester United. I Red Devils hanno alzato ulteriormente l’offerta per il camerunese, mettendo sul piatto 50 milioni cash.

L’amministratore delegato Giuseppe Marotta vorrebbe incamerarne 60 ma la sensazione è che la fumata bianca sia vicina. Anche perché la cessione dell’Ajax consentirebbe al manager di iscrivere a bilancio una preziosa plusvalenza, avere la potenza di fuoco necessaria per riprendere Lukaku ed acquistare un estremo difensore affidabile. I nomi segnati in rosso, in tal senso, sono quelli di Anatoliy Trubin e Yann Sommer. L’ucraino è legato allo Shakhtar Donetsk fino al 2024 e può arrivare per circa 10 milioni. Lo svizzero, invece, era sbarcato al Bayern Monaco a gennaio per sostituire l’infortunato Manuel Neuer. Le prestazioni offerte in campo non hanno però soddisfatto la dirigenza, che lo lascerà andare via in presenza di una proposta da almeno 6 milioni.

Inter, un altro croato dopo Brozovic

E non finisce qua, perché l’Inter intende compensare pure la partenza dello svincolato Roberto Gagliardini (ad un passo dal Monza). La società, in particolare, si è messa alla ricerca di un giocatore che accetti di buon grado di partire spesso dalla panchina ma comunque in possesso della qualità necessaria per offrire un contributo importante alla causa. Tra i profili analizzati, come rivelato su Twitter dal giornalista Ekrem Konur, rientra quello di Lovro Majer.

L'Inter vuole un altro croato dopo Brozovic
Lovro Majer è nel mirino dell’Inter (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Il classe 1998 ha vissuto una stagione positiva al Rennes, mettendo a referto 3 gol e 7 assist in 42 apparizioni complessive. Stabilmente nel giro della propria nazionale (ha collezionato una presenza agli ultimi Mondiali), il croato ama giocare nella posizione di centrocampista centrale ma, all’occorrenza, può essere impiegato anche sulla trequarti. Una duttilità molto apprezzata sia da Marotta che da Inzaghi, i quali si confronteranno presto per decidere se affondare il colpo o passare oltre.