Marquez, decisione drastica: non ha altra scelta

Una stagione che Marc Marquez dovrà dimenticare in fretta. Il fuoriclasse di Cervera deve assumere decisioni fondamentali per il suo futuro

Mai avrebbe immaginato di dover vivere una stagione così disastrosa. Al netto delle difficoltà di natura tecnica della sua Honda, apparsa forse per la prima volta incapace di competere con le principali scuderie rivali, Marc Marquez ha dovuto affrontare una sequela impressionante di problemi fisici che ne hanno condizionato il rendimento in pista.

Il trentenne fuoriclasse spagnolo, otto volte campione del mondo, l’unico pilota in grado di mettere realmente alla frusta una leggenda come Valentino Rossi, sta attraversando il periodo peggiore della sua carriera. E quel che è peggio è l’impossibilità di uscirne in tempi relativamente brevi.

Marc Marquez deve prendere decisioni drastiche
Il fuoriclasse delle due ruote, lo spagnolo Marc Marquez (LaPresse) – Calciomercatotv.it

I guai fisici si possono anche risolvere in un lasso temporale non troppo lungo, ma il gap tecnico della Honda nei confronti degli altri team, Ducati e KTM su tutti, non è colmabile in qualche settimana. La scuderia dell’ala dorata ha bisogno di settimane, mesi per capire come allinearsi in termini di competitività alle moto di Borgo Panigale o della scuderia austriaca.

Negli ultimi giorni tanti ex campioni del motomondiale si sono presi la briga di dare consigli a Marquez su come impostare il proprio futuro. L’ultimo in ordine di tempo a dire la sua è una vera e propria leggenda della MotoGP come Mick Doohan. Cinquantotto anni, nato  Brisbane, Doohan è ricordato per aver conquistato cinque titoli mondiali consecutivi dal 1994 al 1998, tutti alla guida di una Honda.

Marquez, il consiglio di Doohan non lascia dubbi: i tifosi sono senza parole

Secondo l’ex leggendario pilota australiano per imprimere una nuova svolta alla sua carriera Marquez non ha molte alternative. Il fuoriclasse spagnolo deve prendere una decisione difficile e drastica ma a questo punto inevitabile: cambiare scuderia e lasciarsi alle spalle il rapporto decennale con la Honda.

Mick Doohan consiglia Marquez
L’ex campione di MotoGP Mick Doohan (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Le parole dell’ex fuoriclasse australiano rilasciate al sito MotoGP.com non lasciano dubbi e non si prestano ad interpretazioni di sorta: “Il suo lavoro sono le corse motociclistiche e necessita di un ambiente giusto dove lavorare. In questo momento la Honda non lo è. Ad esempio, se fosse su una KTM sarebbe interessante vedere cosa potrebbe fare”. Dunque, Marquez deve per forza cambiare aria se vuole coltivare ancora ambizioni di vittoria nei prossimi anni. Chissà se il consiglio di Doohan troverà ascolto.