Peggio di un bambino capriccioso: Mourinho nel caos

José Mourinho riceve delle critiche per il suo atteggiamento da bambino capriccioso, la situazione è nel caos: tutti i dettagli

La Roma in questa sessione di mercato ha preso alcuni giocatori a parametro zero come Evan Ndicka e Houssem Aouar, con Kristensen in prestito dal Leeds. Le poche risorse economiche a disposizione del club giallorosso, Mourinho vorrebbe impiegarle per acquistare un centravanti in grado di sostituire Tammy Abraham.

Morata Scamacca Mourinho Tiago Pinto
Stoccata a Mourinho sul mercato (ANSA) Calciomercatotv.it

Però le cose non sono messe benissimo, perché il nome scelto dallo Special One è Alvaro Morata. Classe ’92, è in uscita dall’Atletico Madrid che chiede almeno 20 milioni di euro per cedere l’attaccante spagnolo, a cui va garantito un ingaggio da almeno 6 milioni l’anno.

Però a Mourinho non importa del bilancio. Vuole il giocatore che ha scelto, anche se la Roma è in difficoltà. Ed è su questo punto che c’è stata una forte discussione tra l’allenatore portoghese e Tiago Pinto, che invece vuole puntare su altri profili.

Il rapporto tra i due è ai minimi termini e i Friedkin dovranno prendere una decisione forte nei prossimi mesi, anche perché entrambi hanno il contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Pinto vuole Scamacca e Mourinho vuole Morata, un conflitto che fa male al mercato della Roma.

Roma, Focolari e la stoccata a Mourinho

A parlare della situazione particolare che si vive in casa Roma sul fronte attaccanti è stato Furio Focolari, giornalista, ai microfoni di Radio Radio: “E’ evidente che alla Roma serva un attaccante ed è evidente anche che Mourinho voglia Morata. Ma non bisogna essere capricciosi se un giocatore a certe cifre non si può prendere. Lui è sempre il solito”.

Morata Scamacca Mourinho Tiago Pinto
Stoccata a Mourinho sul mercato (ANSA) Calciomercatotv.it

Una stoccata non da poco, che ricorda il difficile carattere di Mourinho, soprattutto quando si tratta di rinforzare la sua squadra sul mercato. La Roma la scorsa stagione è arrivata sesta, lui ha sottolineato come non avesse le basi per puntare seriamente ai primi quattro posti. E poi è arrivata la beffa finale, quella della finale di Europa League persa col Siviglia ai rigori.

Su Scamacca la squadra in pole position è l’Inter, con un’offerta che il West Ham potrebbe accettare presto. L’arrivo a Milano del centravanti sarebbe una beffa per la Roma, a lungo in trattativa con gli Hammers dopo aver già ricevuto il sì del giocatore.

Ma Mourinho non fa una piega, spera ancora di prendere Morata, a maggior ragione dopo l’affondo dei nerazzurri per Scamacca. Chissà come la prenderà Tiago Pinto.