Via dal PSG, la Juve piazza il colpaccio

Il PSG apre alla cessione estiva: ne approfitta la Juventus, adesso Massimiliano Allegri può davvero esultare

Dopo una stagione decisamente deludente, l’ennesima da qualche anno a questa parte, la Juventus ha tutta l’intenzione di tornare a vertici del calcio italiano e non solo. Si ricomincerà proprio da Massimiliano Allegri, sotto contratto con la ‘Vecchia Signora’ fino al 30 giugno 2025 e forte di uno stipendio da oltre 9 milioni all’anno.

Via dal PSG per la Juve: super colpo
Allegri, che colpo: lascia il PSG e diventa bianconero (Ansa Foto) – Calciomercatotv.it

Adesso, però, toccherà ricostruire e sfidare le altre big del calcio italiano per il prossimo Scudetto. Inter, Milan e Napoli si sono rinforzate: per i bianconeri, le prossime settimane potrebbero essere davvero cruciali in tal senso. Il neo direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha le idee chiare su come e dove intervenire. Intanto la società piemontese ha dovuto dire addio a pedine davvero importanti ed alcune non sono state rimpiazzate. Se al posto di Cuadrado è giunta la firma del promettente Timothy Weah, d’altro canto in sostituzione di Di Maria la dirigenza non ha ancora firmato lo squillo decisivo.

Occhio, poi, all’attacco che continua a porre in forte dubbio la permanenza di Vlahovic e Chiesa per il prossimo anno. Proprio per il reparto avanzato, dalla Francia pare proprio che stiano tornando di moda alcune interessanti voci di mercato che intreccerebbero le strade della Juventus con quelle del PSG.

Bye bye PSG: la Juve ci pensa davvero

‘RMC Sport’ ritiene che uno degli esuberi di lusso della squadra di Luis Enrique sia probabilmente tornato ad essere uno degli obiettivi bianconeri per l’attacco. Si parla di Hugo Ekitikè, attaccante classe 2002 acquistato dalla società di Al-Khelaifi per 28,5 milioni di euro dallo Stade Reims.

Via dal PSG per la Juve: super colpo
La Juve spiazza tutti: rinforzo dal PSG (Ansa Foto) – Calciomercatotv.it

Il giocatore, nel suo primo ed unico anno a Parigi, ha fatto fatica ad imporsi definitivamente giocando spesso e volentieri solo scampoli di partita. 32 presenze, 1395′ in campo con 4 gol e 4 assist vincenti. Adesso la ‘Vecchia Signora’, che è a caccia di almeno un grande attaccante da qui a fine agosto, sarebbe fortemente interessata ad approfittare della volontà del PSG di lasciar partire subito Ekitikè. Il 21enne francese potrebbe quindi diventare una pista decisamente calda da qui a fine calciomercato.

Al di là di Lukaku, che rimane uno dei profili preferiti da Cristiano Giuntoli, quello dei Ekitikè può diventare l’asso nella manica dell’ex direttore sportivo del Napoli. Ed Allegri, in attesa dell’esordio in Serie A in casa dell’Udinese, non aspetta altro che segnali incoraggianti proprio dal mercato in entrata.