Insulti choc: così il campione rischia grosso

Uno dei massimi campioni del calcio internazionale si è reso protagonista di una reazione smodata che ora può costargli molto caro

Momento molto particolare e caldo per il calcio, sia in Italia che all’estero. Stranamente la sosta per le nazionali dovrebbe essere un periodo di quiete in mezzo alle tante partite dei club e alle vicende di calciomercato, invece si sta scatenando di tutto.

brasile tifosi shock
I tifosi del Brasile sotto shock per questi atteggiamenti (Ansa) – Calciomercatotv.it

Basti pensare alla vicenda calcioscommesse in Italia, oppure al pugno del calciatore Under 21 Marco Nasti al compagno di squadra in nazionale Matteo Ruggeri. Anche a livello internazionale non mancano le notizie davvero assurde, in questo caso riguardanti uno dei calciatori più importanti e altisonanti del mondo.

Si tratta di Neymar Junior, il fuoriclasse brasiliano che la scorsa estate ha deciso di lasciare la sua squadra, il Paris Saint Germain, per accettare le lusinghe del calcio arabo e dire sì alla proposta ultra-onerosa dell‘Al-Hilal. Nonostante si sia trasferito in un campionato meno allettante come quello dell’Arabia Saudita, Neymar resta un punto fermo della Nazionale brasiliana.

Neymar fuori controllo: insulti pesanti al presidente della Federcalcio brasiliana

Neymar in queste settimane ha risposto alla convocazione del c.t. verdeoro Fernando Diniz, per le sfide di qualificazione mondiale tra Brasile e prima Venezuela poi Uruguay. Non è andata bene la prima partita, contro i venezuelani a Cuiabà: solo pareggio interno per i sudamericani e pessima prestazione di Neymar stesso.

Neymar litigio
Neymar litiga con il presidente della Federcalcio (Ansa) – Calciomercatotv.it

Fortemente criticato, Neymar è stato colpito persino da una busta di popcorn a margine dell’incontro, poiché contestato dai tifosi per lo scarso impegno in partita. Successivamente O’ Ney ha discusso con un giornalista per feroci critiche ricevute, per poi passare una notte brava in Brasile tra alcol e ragazze.

Non bastasse questo polverone mediatico, secondo l’emittente radiofonica Super Rádio Tupi Neymar si sarebbe scagliato dopo l’1-1 con il Venezuela contro il presidente della Federcalcio del Brasile, ovvero Ednaldo Rodrigues. Scambio di battute acceso tra i due, con il calciatore ex PSG che avrebbe definito “figlio di p****na” il presidente federale e minacciato di disertare la trasferta della Seleçao in Uruguay.

Il tutto per via di visioni differenti sulla Nazionale e sulle ultime prestazioni di Neymar stesso. Il quale non ha preso bene il post-partita di Cuiabà, criticando anche la location particolare (in pieno Mato Grosso, in mezzo alla jungla tropicale). Un Neymar fuori dai ranghi e totalmente sopra le righe, che dovrà riacquisire serenità se vuole ancora essere decisivo per il suo Brasile.