È il primo colpo a zero per l’anno prossimo: visite mediche e firma

Si parla già di calciomercato a meno di un mese di distanza dal suo avvio ufficiale: il primo colpo della Big è praticamente fatto

Pochissime partite e calerà il sipario sulla Serie A che ha visto dominare l’Inter dall’inizio alla fine. Grazie a una continuità da far paura, la formazione di Simone Inzaghi ha potuto festeggiare l’attesissima seconda stella e ora la curiosità dei tifosi è legata al prossimo calciomercato.

Arriva primo colpo a zero
Primo colpo a zero per la big (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Si parla già di possibili colpi in casa nerazzurra, ma la società campione d’Italia non è l’unica e nelle ultime ore un’altra big ha dimostrato di voler anticipare le altre in sede di calciomercato in modo da prepararsi nel migliore dei modi in vista della prossima stagione.

Tra le società più attive in questo momento non si può non nominare la rinnovata Roma di Daniele De Rossi, di sicuro una delle sorprese positive di questo fine stagione.

Dalla Fiorentina alla Roma, colpo a sorpresa

La Roma, come dimostra del resto la passata stagione, è una società che basa gran parte del proprio mercato su parametri zero che posseggono caratteristiche interessanti. L’anno scorso fu messo sotto contratto Evan N’Dicka quando già si sapeva che non avrebbe rinnovato il suo sodalizio con l’Eintracht Francoforte. Quest’anno invece lo sguardo dei dirigenti si sta volgendo verso Firenze.

Roma su Castrovilli
Roma su Gaetano Castrovilli (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Secondo alcune indiscrezioni rilanciate da Radio Radio, la Roma avrebbe in mano il centrocampista classe ’97 Gaetano Castrovilli in forza attualmente alla Fiorentina. Secondo la fonte, il 26enne natio di Canosa di Puglia avrebbe deciso di accettare l’offerta, ma la sua firma in giallorosso è subordinata al superamento delle visite mediche, il che è uno scoglio da superare non di poco conto per un calciatore che negli ultimi anni ha giocato molto poco a causa di svariati stop fisici.

I tifosi della Viola ricorderanno infatti che Castrovlli l’estate scorsa fu vicino ad indossare la maglia del Bournemouth, club inglese di Premier League. A causa dei suoi noti guai fisici non riuscì a superare le visite mediche e fu in un certo senso “costretto” a rimanere agli ordini di mister Vincenzo Italiano.

Castrovilli è reduce da due interventi al ginocchio ed è tornato alla rete contro il Verona domenica scorsa, interrompendo un digiuno che durava da praticamente un anno. In totale, nelle ultime due stagioni in maglia Viola, ha accumulato appena 1274 minuti in Serie A.

Impostazioni privacy