Fiorentina-Juve, bordata in diretta: “Vittoria di una squadra che si deve salvare”

Un ex calciatore ha tirato una bordata contro la Juventus di Massimiliano Allegri, dopo il successo dei bianconeri ai danni della Fiorentina

La Juventus targata Massimiliano Allegri non smette di vincere. E alla fine, gira che ti rigira, è questa la cosa che conta maggiormente. Non era semplice superare l’ostacolo Fiorentina, ma la ‘Vecchia Signora’ è riuscita ugualmente ad uscire dall’Artemio Franchi conquistando bottino pieno.

L'ex calciatore distrugge Allegri dopo Fiorentina-Juventus
Massimiliano Allegri, bordata alla Juventus: l’ex calciatore non le manda a dire (ANSA) – Calciomercatotv.it

Il che consente a Federico Chiesa e compagni di rimanere dietro alla scia dell’Inter capolista e staccare il Milan guidato da Stefano Pioli. La domanda delle domande si fa sentire sempre di più a questo punto. I bianconeri possono lottare per provare a mettere le mani sul principale trofeo nazionale? La risposta, considerando le premesse e quanto stiamo vedendo in campo, è certamente.

Allegri fa comunque bene a non esaltare troppo l’ambiente, d’altronde l’obiettivo primario per il club di Exor è il ritorno immediato in Champions League. Un traguardo decisamente alla portata della truppa torinese. Nei mesi a venire poi, a seconda della situazione, si capirà realmente dove potrà arrivare la Juventus in Serie A.

Da non sottovalutare la mancata partecipazione alle coppe europee, un dettaglio che in ottica campionato rappresenta sicuramente un vantaggio non indifferente. Il trainer di Livorno, dal canto suo, continua a badare al sodo, non preoccupandosi più di tanto della prestazione dei suoi uomini all’interno del rettangolo verde di gioco.

O meglio l’allenatore toscano, come noto, non è affatto un sostenitore della teoria del bel gioco, anzi. La gara al Franchi è l’ennesima dimostrazione di ciò, con la Juventus che ha battuto Vincenzo Italiano e i suoi uomini di corto muso. Una filosofia calcistica che è stata vincente in passato, ma che oggi spesso viene criticata.

Di Canio va giù duro: che bordata alla Juventus

D’altronde, il calcio si è evoluto da un po’ di anni a questa parte e servono le idee per ottenere risultati importanti. È di questo avviso l’ex attaccante Paolo Di Canio, il quale ha criticato aspramente il successo messo a referto domenica scorsa dalla ‘Vecchia Signora’.

L'ex calciatore distrugge Allegri dopo Fiorentina-Juventus
Paolo Di Canio distrugge la Juventus: che bordata dopo il match al Franchi! (ANSA) – Calciomercatotv.it

Di Canio non ci è andato giù leggero: “È stata la vittoria di una squadra che si deve salvare al cospetto di una grande squadre che, invece, è chiamata a vincere a tutti i costi. Difesa ad oltranza per tutto il secondo tempo“, ha dichiarato l’opinionista romano a Sky Calcio Club. Frasi che non lasciano a tante interpretazioni.

Nonostante ciò Allegri prosegue dritto per la sua strada, senza farsi condizionare dalle voci provenienti dall’esterno. Il suo calcio non sarà mai bello oppure soltanto a tratti. Vedremo se i risultati gli daranno ragione.