Lazio, l’ammissione di Sarri: “C’è un problema”

Maurizio Sarri nel post partita di Lazio-Midtjylland. Il tecnico dei biancocelesti ha fatto una grande ammissione e vedremo cosa succederà in futuro. Le parole sono sicuramente destinate a fare il giro del mondo e vedremo se le sue dichiarazioni porteranno ad una soluzione.

Sarri calendario
Sarri ha ammesso che esiste ancora un problema in casa Lazio © Lapresse

Lazio-Midtjylland, Sarri nel post partita

Nel post partita di Lazio-Midtjylland Maurizio Sarri è ritornato a polemizzare sul calendario e diciamo che l’ammissione è destinata a far rumore in futuro. Come ben sappiamo, il tecnico dei biancocelesti ha sempre detto la sua senza mai tirarsi dietro e anche ai microfoni di Sky Sport, riportato da LazioNews, ha voluto dire la sua sulle sfide in programma nelle prossime settimane.

Sicuramente si tratta di parole importanti e che potrebbero fare rumore soprattutto considerando che non è la prima volta che Sarri interviene su questo argomento.

“Le 7 partite in 21 giorni sono pericolose per tutti da tutti i punti di vista. Qualche ragionamento bisogna farlo, vorrei sparare sfida per sfida senza essere condizionato, però la situazione è questa“, le parole di Sarri.

Sarri: “E’ un girone che si decide all’ultima partita”

Non solo calendario, Sarri ha fatto il punto sul girone dopo Lazio-Midtjylland: “Il girone si decide all’ultima partita. Noi abbiamo un piccolo vantaggio, ma intanto pensiamo alla partita di campionato che per noi resta molto importante“.

Oggi abbiamo preso gol per un errore nostro – ha ammesso il tecnico biancoceleste – palleggiare palla rasoterra per noi è molto complicato. Fortunatamente il contraccolpo è durato poco e la partita è stata nostra. Una cosa è certa: dovevamo chiuderla prima e magari segnare più gol“.

Ultime Lazio: obiettivo raccogliere più punti possibili prima del Mondiale

Le parole di Sarri confermano un calendario molto impegnativo per la Lazio, ma anche l’intenzione di continuare a fare bene e magari strappare più punti possibili per poi ripartire nel migliore dei modi a gennaio.

Naturalmente ancora tutto può succedere e per questo motivo la speranza è quella di poter rispettare i pronostici e raggiungere i traguardi prefissati ad inizio stagione.

Sarri
La Lazio è pronta a raccogliere più punti possibili © Lapresse